Informazioni

 Questo sito utilizza i cookie; accedendo e proseguendo nella navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie. Leggi l'informativa.

 Prima pubblicazione del sito in data 07/03/2010

 
Bricolage e fai da te
 
Di tutto un po'
 
Grafica del Sito
 
  Collettori e spinterometri  
 

Per la costruzione dei collettori di carica ho utilizzato inizialmente un tubetto di rame sottile e dei fili di rame.

Costruiti in questo modo però i collettori hanno troppe dispersioni e visti al buio con la macchina in funzione sfiammano un po' dappertutto. Li ho sostituiti poi successivamente con altri di diversa geometria.

Trovare delle sferette di rame o ottone in commercio da usare come spinterometri è tutt'altro che facile. Dopo avere passato in rassegna tutte le maniglie e i pomelli per cassetti e armadi in vendita e non avendone trovati di misure e prezzi decenti ho deciso di costruirmeli io. Ho fatto uno stampo in gesso con delle biglie di vetro e ci ho colato del piombo fuso. Così facendo ho ottenuto la sfera su misura già completa anche della sferetta aggiuntiva. Allo stesso modo ho ottenuto le sferette per l'asta di contatto dei condensatori.

I supporti degli spinterometri sono stati realizzati unendo pezzetti di tubo di rame via via più piccoli in modo da formare meno asperità possibili per una minore perdita di carica elettrica.

 



FaceBook Twitter Stampa  Autore : Vyp
 Pubblicato : Mercoledì, 24 Febbraio 2010 - 18:19
 Ultima modifica : Sabato, 6 Marzo 2010 - 19:32
 Pagina letta 2458 volte

 
     

Up New-CMS 1.5.0 Valid CSS Valid html 4.01 GNU General Public License Up