Informazioni

 Questo sito utilizza i cookie; accedendo e proseguendo nella navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie. Leggi l'informativa.

 Prima pubblicazione del sito in data 07/03/2010

 
Bricolage e fai da te
 
Di tutto un po'
 
Grafica del Sito
 
  Nuovi collettori  
 

Ecco qui un primo assemblaggio completo. Come detto prima però, le dispersioni dovute ai collettori e al basso isolamento dei condensatori portavano a scaricare immediatamente i condensatori. Le tensioni prodotte non andavano oltre i 60000 V.

A questo punto ho costruito due collettori completamente diversi piegando un tubo di rame nel solito modo. Per curve così strette e tubo così grosso però la piegatura a mano è stata piuttosto difficoltosa. In questo caso non ho inserito nessun pettine o spazzola in quanto è sufficiente l'irregolarità del bordo segato del tubo a raccogliere le cariche a qualche millimetro di distanza dai dischi.

Qui si può vedere il fissaggio dei collettori alle aste verticali mediante due pezzi di tubetto di gomma. In questo modo non sono necessarie saldature o altri metodi di bloccaggio per dare continuità elettrica.

 

 



FaceBook Twitter Stampa  Autore : Vyp
 Pubblicato : Mercoledì, 24 Febbraio 2010 - 18:33
 Ultima modifica : Sabato, 6 Marzo 2010 - 19:32
 Pagina letta 2088 volte

 
     

Up New-CMS 1.5.0 Valid CSS Valid html 4.01 GNU General Public License Up